In evidenza

Glossario

 

ATM (Asynchronous Transfer Mode) - Protocollo di rete a livello collegamento, basato sulla commutazione di cella.

 

Banda larga - Banda trasmissiva che consente un’alta capacita di trasmissione di bit nell’unita di tempo.

 

Bit-rate - La quantita di informazione o la sequenza di cifre binarie che scorre nell’unita di tempo.

 

CAS (Conditional Acces System) –Tecnologia utilizzata ad esempio per la pay-TV, che consente l’accesso a dati o contenuti codificati o criptati da parte del distributore.

 

Catch up Tv (o Replay TV) - Servizio broadband mediante cui un’emittente mette a disposizione, per un determinato periodo dalla messa in onda, l’accesso ondemand ai propri contenuti.

 

CDN (Content Delivery Network) - Sistema di computer collegati in rete attraverso Internet che operano tra di loro in maniera trasparente per distribuire contenuti agli utenti finali.

 

Cloud computing - Insieme di tecnologie informatiche che permettono l’utilizzo di risorse hardware (storage, CPU) o software distribuite in remoto, la cui caratteristica è di rendere disponibili tali risorse come se fossero implementate da sistemi (server o periferiche personali) standard ed interoperabili.

 

CMS (Content Management System) - Software utilizzato dai server web per facilitare la gestione dei contenuti.

 

Compressione - Tecnica utilizzata per ridurre il numero di cifre che compongono la sequenza di un file, non alterando il livello dell’informazione relativa.

 

Digitag (Digital Terrestrial Action Group) – Organismo per la promozione del digitale terrestre in Europa.

 

DAB (Digital Audio Broadcasting) - Standard per la trasmissione di segnali audio digitali.

 

DAM (Digital Asset Management) - Insieme di task e decisioni per l’acquisizione, annotazione, catalogazione, memorizzazione e recupero di immagini, video e audio digitali.

Datacast – Tecnologia per la trasmissione di dati verso gruppi di utenti attraverso reti analogiche o digitali.

 

DGTVi - Associazione delle emittenti italiane per lo sviluppo del digitale terrestre.

 

DMB (Digital Multimedia Broadcasting) – Standard (della famiglia DAB) per la trasmissione di segnali audio e video per la radio digitale

 

DRM (Digital Rights Management) - Sistema di protezione dei contenuti audiovisivi che garantisce i diritti di proprietà intellettuale, attraverso la tracciabilità dei contenuti e l’identificazione dei fruitori.

 

DRM (Digital Radio Mondiale) - Sistema di trasmissione digitale previsto per la radiofonia sulle onde corte, medie e lunghe.

 

DSL (Digital Subscriber Line) - Famiglia di tecnologie che consentono la trasmissione di dati ad alta velocita attraverso il cavo telefonico (“ultimo miglio”). Una delle versioni piu diffuse e rappresentata dall’ADSL (Asymmetric DSL).

 

DTT (Digital Terrestrial Television) o DVB-T – Sistema di trasmissione dei segnali televisivi tramite reti terresti digitali.

 

DVB (Digital Video Broadcasting) - Consorzio internazionale che definisce gli standard per la TV digitale, tra cui il DVB-S per le trasmissioni via satellite, il DVBT per quelle terrestri (anche con le versioni di seconda generazione DVB-S2 e DVB-T2), il DVB-H (Handheld) per le trasmissioni su terminali mobili (mobile TV).

 

EBU/UER (European Broadcasting Union / Union Européenne de Radio-Télévision) - Organismo che riunisce le radiotelevisioni nazionali europee e del bacino del Mediterraneo. Fondato nel 1950, conta oggi 52 membri e 29 associati.

 

EPG (Electronic Program Guide) – Applicazione per la visualizzazione su schermo dei palinsesti delle emittenti di una data piattaforma (terrestre o satellitare). Può essere fornita dal costruttore deel ricevitore oppure trasmessa via etere dalle emittenti.

 

ETSI (European Telecommunications Standards Institute) Ente europeo che si occupa delle norme sulle telecomunicazioni. E’ stato istituito nel 1988 ed e basato sulla partecipazione diretta delle aziende.

 

Formato Interlacciato - Formato video che prevede la suddivisione delle linee di scansione dell’immagine in due semiquadri, suddivisi in linee pari e dispari.

 

 

Formato Progressivo - Formato video che prevede la visualizzazione e trasmissione delle immagini in modo che le linee di scansione che le compongono siano elaborate una dopo l’altra.

 

HDMI (High-Definition Multimedia Interface) – Collegamento via cavo che abilita il trasferimento di segnali audio-video HDTV, per esempio da un set top box o lettore DVD Blu-Ray a un display ad Alta Definizione.

 

HD Forum Italia - Associazione che ha lo scopo di promuovere, sostenere e diffondere l’uso di contenuti audiovisivi e multimediali, nonche prodotti e tecnologie ad Alta Definizione.

 

HDTV (High-Definition TeleVision) - Tecnologia televisiva digitale con risoluzione dell’immagine almeno quattro volte superiore a quella della televisione, sia analogica che digitale, a definizione standard (SDTV).

 

HOA (High Order Ambisonic) - La teoria ambi sonica e basata sulle armoniche del campo sonoro. Il sistema di ripresa e registrazione sonora denominato 3D-VMS (3D Virtual Microphone System) si basasu questa teoria.

 

IMX/D10 - Videoregistratore digitale per segnali video a definizione standard (SDTV).

 

i-Player - Servizio sviluppato dalla BBC per estendere i suoi servizi di streaming di videoclip.

 

Interactive Advertising – descrive la pubblicita interattiva sia web che broadcasting, per quest’ultima comunemente indica i contenuti pubblicitari richiamati con il tasto rosso sulla piattaforma DTT.

 

IP - (Internet Protocol) - Procollo di rete a pacchetto per interconnessione di reti.

 

IPTV (Internet Protocol Television) - Sistema che utilizza una connessione internet a banda larga per trasmettere contenuti audio e video in formato digitale.

 

ITU/UIT (International Telecommunication Union/ Union internationale des Télécommunications) - Agenzia dell’ONU che agisce come organismo di standardizzazione internazionale nel campo delle telecomunicazioni.

 

LCN (Logical Channel Numbering) – Funzione dei ricevitori digitali attraverso la quale e possibile assegnare una numerazione predefinita ai canali che vengono cosi automaticamente inseriti nell’ordine previsto nella lista canali durante la sintonia.

Metadati - Dati di descrizione associati a contenuti audiovisivi.

 

MXF (Material Exchange Format) - Standard professionale per il trasferimento di file video digitali su reti e supporti informatici.

 

MHP (Multimedia Home Platform) - Standard della famiglia DVB che definisce l’interfaccia software tra le applicazioni interattive digitali e i decoder su cui possono essere attivate (set-top-box).

 

MPEG (Moving Picture Experts Group) – Comitato tecnico congiunto delle organizzazioni internazionali ISO (International Organization for Standardization) e IEC (International Electrotechnical Organization) che ha il compito di definire gli standard per la rappresentazione in forma digitale di segnali audio e video.

 

MVC (Multiview Video Coding) - Evoluzione del codec di compressione video H.264/MPEG-4 AVC che permette la codifica di sequenze catturate simultaneamente da piu videocamere usando un unico flusso video. E’ stato adottato dalla Blu-ray Disc Association come standard di codifica dei Blu-ray 3D.


MUX (o Multiplex) – Sistema usato nelle trasmissioni digitali che consente la multiplazione di piu flussi dati relativi ai diversi programmi televisivi in un unico canale trasmissivo.


nVOD (Near VOD) – Metodo di distribuzione video on-demand (tipicamente pay-per-view), basato sulla tecnologia broadcasting esistente, con la riproposta di un medesimo programma a orari prefissati. Il sottoscrittore può acquistare il programma tramite set top box ed aspettare l’inizio del prossimo ‘showing’.

 

OLED TV - Schermi ultrapiatti basati sulla tecnologia OLED (Organic Light Emitting Diode) caratterizzata dalla auto illuminazione, che potrebbero decretare il superamento degli attuali LCD. Gli schermi LCD o Plasma consumano più energia e non possono riprodurre un ‘reale’ nero, peculiarità questa che caratterizza gli OLED.

 

Olofonia - Tecnica di registrazione sonora ottenuta tramite uno speciale microfono multi capsula che consente di riprodurre i suoni in tecnica surround simulando le sorgenti reali.

 

Open IPTV Forum - Consorzio di imprese, tra cui RAI, per lo sviluppo della televisione in Internet.

 

Overhead - Usato in informatica, definisce le risorse richieste in sovrappiù rispetto a quelle strettamente necessarie per ottenere un determinato scopo in seguito all’introduzione di un metodo o di un processo più evoluto o più generale.

 

Over the Top Tv – servizio TV su reti broadband a banda non garantita (best effort), eventualmente supportato da servizi di cache distribuita come i CDN.

 

Pull VOD - Forma di distribuzione di video on-demand che utilizza una connessione ‘always-on’ . Avviene su richiesta di un utente direttamente sul set top box.

 

Push VOD - Forma di distribuzione di video on-demand che utilizza un registratore digitale per memorizzare automaticamente i contenuti senza che l’utente debba eseguire qualsiasi tipo di richiesta. Il contenuto viene trasmesso durante la notte quando la capacita di trasmissione e maggiormente disponibile. Spesso e usata in assenza di una connessione ‘always-on’.

 

PVR (Personal Video Recording) o DVR (Digital Video Recorder) - Decoder provvisto di hard-disk che consente la registrazione in qualita digitale di programmi televisivi mediante la consultazione dell’elenco delle trasmissioni giornaliere (EPG/ Electronic Program Guide).

 

RDS (Radio Data System) – standard definito dall’EBU/ UER per la trasmissione di informazioni digitali, quali ad esempio il nome dell’emittente o le informazioni di traffico, nei canali radiofonici a modulazione di frequenza .

 

SDI e HD-SDI (Serial Digital Interface) - Interfaccia digitale seriale utilizzata per il trasporto di segnali video broadcast. La versione per segnali a definizione standard ha una capacita trasmissiva di 270 Mbps, mentre quella per segnali ad alta definizione (HD-SDI) ha una capacita di 1.485 Mbps.

 

SDTV (Standard Definition TV) - Televisione analogica e digitale con definizione standard. Simulcast - Programmi o eventi che vengono trasmessi simultaneamente su diverse piattaforme tecnologiche ad esempio televisione analogica e digitale, oppure in SDTV e HDTV.

 

SMPTE (Society of Motion Picture and Television Engineers) - Organismo tecnico per l’industria dell’”immagine in movimento”: cinema, televisione, multimedia.

 

SMS (Subscriber Management System) - Insieme di hardware, software e attivita umane per la gestione degli accessi condizionati per la pay-TV.

 

SNG (Satellite News Gathering) - Uso del satellite per l’invio di contributi televisivi giornalistici.

 

STB (Set Top Box) - Apparecchio elettronico non portatile che aggiunge a un televisore, un monitor, o un videoproiettore funzionalità inizialmente non previste in tali apparecchi.

Streaming - Trasmissione di un flusso dati audio e/o video via internet, attraverso un software che consente di riprodurli sul PC prima che siano stati scaricati completamente.

 

Switch-off - Spegnimento del sistema televisivo analogico a favore di quello digitale.

 

Time-shifting - Registrazione di programmi su un supporto di memorizzazione per la visione o l’ascolto in differita da parte dell’utente.

 

TMC (Traffic Message Channel) – Protocollo per la trasmissione di messaggi sul traffico codificati attraverso il sistema RDS nelle trasmissioni radiofoniche in Modulazione di Frequenza.

 

TPEG (Transport Protocol Expert Group) – Standard digitale per il trasporto di informazioni utili ai viaggiatori,
quali notizie su traffico, viabilita, servizi di trasporto pubblici, parcheggi e informazioni meteo.

 

TS – MPEG2 (Transport Stream, MPEG2) – Protocollo per la comunicazione numerica di audio, video e dati, specificato in MPEG-2.

 

UGC (User Generated Contents) - Indica il materiale audiovisivo disponibile sul web prodotto da utenti invece che da società specializzate.

 

UMTS (Universal Mobile Telecommunications System) - Tecnologia per la telefonia mobile di terza generazione (3G).

 

Up-link e Down-link - Collegamento radio tra un terminale e una stazione di rete (terrestre o satellitare), rispettivamente dal terminale verso la rete e viceversa.

 

XML (eXtensible Markup Language) – Linguaggio marcatore utilizzato in ambito Web che consente la descrizione logica di documenti.

 

Web TV - Indica la televisione fruita attraverso il Web. E’ basata sulla tecnologia di streaming.

 

WiFi (Wireless Fidelity) - Tecnologia che consente il collegamento a reti locali senza fili (WLAN - Wireless Local Area Network ) basate sulle specifiche IEEE 802.11.

 

WiMax (Worldwide Interoperability for Microwave Access) - Tecnologia che consente l’accesso a reti di telecomunicazioni a banda larga e senza fili (BWA – Broadband Wireless Access), basate sulle specifiche IEEE 802.16.

 

Rai.it

Siti Rai online: 847